DAZN News

Inter, Marotta commenta la scelta di Onana per la Champions e parla del futuro di Skriniar e Lukaku

1 min. di lettura
Marotta DAZN

La sconfitta nel derby in Serie A TIM contro il Milan brucia ancora, ma in questa stagione non c'è tempo per guardarsi indietro. Il calendario compresso dell'Inter ha portato il Bayern Monaco a San Siro per il primo impegno di Champions League.

Big match che l'Inter ha affrontato schierando Onana dal primo minuto al posto di capitan Handanovic.

La scelta di Onana

"Il coraggio è una caratteristica importante nello sport - ha commentato l'ad dell'Inter Beppe Marotta prima del fischio di inizio -. Ci sono tante gare ravvicinate e qualche cambio è da mettere in conto. Inzaghi deve sapere gestire l'undici migliore da mettere in campo e anche se potrebbero apparire come scelte senza logica, lasciano presupporre al fatto che si abbia coraggio".

"Il coraggio è la prerogativa dei grandi allenatori e il nostro è un gruppo forte e competitivo. Ci affidiamo alle scelte di Inzaghi".

Andre Onana nuovo portiere dell'Inter con la maglia dell'Ajax

Il futuro di Skriniar

Titolare, dopo un'estate passata tra le voci di mercato, c'è Milan Skriniar. Il pressing del Psg è andato a vuoto, ma il contratto del difensore è in scadenza nel giugno 2023: "Il tema rinnovo è di attualità - ha commentato Marotta -. Skriniar è molto importante nel nostro gioco e faremo di tutto per tenerlo con noi. Siamo ottimisti".

Milan Skriniar, Inter 2021-2022, Serie A TIM

Lukaku e l'esonero di Tuchel

L'esonero di Thomas Tuchel al Chelsea potrebbe condizionare anche il futuro dell'Inter. Romelu Lukaku, infatti, è andato via da Londra anche per il pessimo rapporto col tecnico tedesco, ma con un altro allenatore in panchina la conferma del belga a fine prestito si complica: "Non sapremo che effetti avrà questa decisione dei londinesi, intanto pensiamo a godercelo in questa stagione, poi valuteremo con lui e col Chelsea".

Ultime notizie