DAZN News

Alla scoperta degli NFT con Datome, Paltrinieri e un futuro da collezione

4 min. di lettura
Gregorio Paltrinieri, Dominate the Water 1 DTW

L’introvabile figurina del portiere dell’Atalanta Pier Luigi Pizzaballa o la prima Panini di Bruno Bolchi in arte Maciste , anno calcistico 1961-62, capitano dell’Inter di Herrera, ricavata da una sua foto in bianco e nero e talmente rara che nemmeno Bolchi l’ha mai posseduta… Ma la usava come immagine profilo di Whatsapp.

Il collezionismo sportivo ha radici storiche, profonde, trasversali . È foriero d’aneddoti, come quell’impiegato dello stadio dei Milwaukee Brewers licenziato per aver nascosto in una cassaforte la pallina del 755° fuoricampo di Hank Aaron , The Hammer, nel luglio del 1976. Sempre rifiutatosi di consegnarla, la pallina è finalmente stata battuta all’asta nel 1999 per $650.000 dollari e donata alla Hall of Fame, firmata da Aaron il cui record di fuoricampo è stato superato solo nel 2007 dall’attuale primatista Barry Bonds (762).

Come la prima Coppa Rimet consegnata al Brasile nel 1970 per il terzo trionfo al Mondiale , finita all’incanto da Sotheby’s e acquistata dalla Fifa nel 1997: 300mila dollari per poi scoprire che si trattava solo d'una replica del trofeo rubato nel 1983 e molto verosimilmente fuso in lingotti d’oro . Come la maglia milionaria di Paul Henderson che nel 1972, quando Canada e Unione Sovietica si sfidarono in guerra fredda sui campi da hockey delle Summit Series, rimontò l’URSS da 1-3 coi suoi gol e l’ultimo fu decisivo: a 34 secondi dalla fine di Gara-8 disputata a Mosca. 

EXPLUS: lo sport diventa NFT

Tre icone degli anni Settanta.  Storie d’altri tempi e altri mondi se oggi i cimeli dei campioni abitano la realtà virtuale sotto forma di NFT Art ed NFT Memorabilia . Opere d’arte digitali o oggetti da collezione ed è EXPlus la prima community italiana in cui lo sport diventa NFT grazie alla campionessa Slam Flavia Pennetta, l’oro olimpico Daniele Garozzo, Gigi Datome campione d’Italia con l’Olimpia Milano, Gregorio Paltrinieri campionissimo del nostro nuoto e Simone Giannelli capitano mvp mondiale dell’Italvolley.

Loro sono le prime icone sportive che aderiscono a EXPlus e qui interagiscono coi loro fan: in uno spazio immersivo di unioni emotive e società virtuali. E si connettono al pubblico grazie agli NFT Art, “pezzi unici”, opere realizzate da celebri artisti fra cui Giuseppe Stampone, testi, audio, video e immagini dedicate. Grazie alle NFT Experience che permetteranno agli utenti di palleggiare in campo con Giannelli, tirare da tre con Datome o di scherma con Garozzo, nuotare “in stile libero” con Paltrinieri, assistere a una partita delle prossime ATP Finals di Torino con Flavia Pennetta.

Grazie ai cari vecchi e nuovi NFT Memorabilia, che sempre saranno la parte più “classica” del collezionismo sportivo con divise olimpiche, palloni, pattini degli atleti più decorati : dalle scarpe e maglie dell'Olimpia Milano firmate Datome in campionato ed Eurolega, ai cimeli del nuoto italiano che sta dominando sulla scena internazionale, come la cuffia olimpica di Tokyo 2020 o il costume “d’oro” dei Mondiali di Gregorio Paltrinieri; racchette, palline e outfit di Flavia Pennetta; palloni, scarpe, maglie celebrative e divise di Perugia Volley autografate da Giannelli in campionato e Champions League.

Basket 2021-22, Olimpia Milano, Gigi Datome impegnato in Eurolega contro l'Asvel Villeurbanne

Per accedere ai contest e partecipare alle prime estrazioni, c’è una pagina dedicata su EXPlus e il primo concorso è dedicato a Simone Giannelli con le sue scarpe Asics che vengono dalla finale europea di Katowice, agli albori di una nuova gloria per la Nazionale italiana di volley. Il vincitore di un altro contest già attivo su EXPlus potrà invece scegliere tra 4 NFT unici: le scarpe autografate di Gigi Datome, la cuffia di Gregorio Paltrinieri, il guanto di Daniele Garozzo, la maglia di Perugia Volley firmata da Simone Giannelli.

Mentre la casa d’arte Sotheby’s ha per la prima volta associato a un cimelio all’asta, la maglia dei Los Angeles Lakers con cui Kobe Bryant segnò 81 punti contro i Toronto Raptors (22 gennaio 2006), un NFT animato raffigurante Black Mamba; nei giorni in cui i l Milan annuncia la sua partnership con MonkeyLeague - un gioco di calcio digitale destinato al web3 e realizzato sulla blockchain Solana, che diventa il nuovo NFT Gaming Partner dei campioni d'Italia, c ’è un nuovo futuro sportivo da scoprire, abitare e collezionare .

US Open 2015, Flavia Pennetta

 

Ultime notizie