DAZN News

I risultati dei trentaduesimi di finale di Coppa Italia 2022-2023

3 min. di lettura
Il trofeo della Coppa Italia Getty

In attesa del via dei campionati di Serie A TIM e di Serie BKT, i primi impegni ufficiali della stagione per le squadre italiane sono quelli di Coppa Italia. Nella prima giornata dei trentaduesimi di finale sono scese in campo tre squadre del massimo campionato che, con il passaggio del turno in palio, hanno approfittato per testare gli ultimi meccanismi in vista dell'inizio della stagione.

Udinese-Feralpi Salò 2-1

Non senza qualche difficoltà, l'Udinese di Sottil ha battuto 2-1 la Feralpi Salò - formazione militante in Serie C. Dopo aver sbloccato il match al 12' con il calcio di rigore di Deulofeu, la squadra friulana ha sofferto la spavalderia degli ospiti a cui è stato annullato il gol del pareggio per un fuorigioco millimetrico.

A inizio ripresa con una ripartenza guidata sempre da Deulofeu è arrivato il raddoppio - con rimpallo - di Success, prima della rete di Siligardi per i lombardi. Udinese che troverà al prossimo turno la vincente di Monza-Frosinone.

Sampdoria-Reggina 1-0

Avanza di rigore la Sampdoria di Marco Giampaolo. La formazione blucerchiata ha superato di misura 1-0 la Reggina di Pippo Inzaghi, grazie alla rete dal dischetto di Sabiri a metà ripresa in una sfida piuttosto equilibrata e sofferta per i padroni di casa. Annullata una rete nel secondo tempo alla Reggina, poi Audero ha parato un rigore a Cicerelli a due minuti dalla fine.

Per la Samp la vincente di Venezia-Ascoli al prossimo turno.

Lecce-Cittadella 2-3 dts

La prima sorpresa della Coppa Italia è opera del Cittadella. La squadra veneta, ai tempi supplementari si è imposta in casa del Lecce neopromosso in Serie A TIM vincendo 3-2 al Via del Mare.

Dopo un primo tempo compassato, Strefezza ha sbloccato il match al 61' per i padroni di casa che però dieci minuti più tardi hanno subito il pareggio di Asencio che ha portato la sfida ai supplementari.

Nei 30 minuti aggiuntivi si è scatenato l'ex Lazio Tounkara con una doppietta che ha reso inutile il gol di Colombo. Per il Cittadella ora la vincente di Palermo-Torino, mentre il Lecce a sette giorni dall'esordio in campionato è apparso molto in ritardo.

Cagliari-Perugia 3-2

Sfida ricca di emozioni alla Unipol Arena tra Cagliari e Perugia con continui ribaltamenti di fronte. Gara sbloccata già dopo due minuti con la rete di Altare per i sardi padroni di casa che alla mezz'ora hanno subito il pareggio dell'ex Melchiorri.

A metà ripresa la rete di Di Serio ha portato in vantaggio gli ospiti che negli ultimi dieci minuti però sono crollati sotto i colpi del Cagliari. Prima il pareggio su rigore di Lapadula e poi a un minuto dalla fine la punizione all'incrocio dei pali di Nicholas Viola che vale il passaggio del turno dove i rossoblù troveranno una tra Bologna e Cosenza.

Ultime notizie