DAZN News

De Ketelaere commenta il suo avvio in rossonero

1 min. di lettura
Milan, De Ketelaere Getty

Charles De Ketelaere ha avuto un discreto impatto con l'ambiente Milan, pur non riuscendo a determinare in fase offensiva con gol e assist. In un'intervista rilasciata in Belgio, il trequartista ha descritto le sue sensazioni sulla sua situazione in rossonero.

"Sto facendo del mio meglio per diventare un calciatore migliore. Non penso alla pressione, gioco e basta. Ho molto da imparare, voglio aiutare la squadra. Sono fatto così, e spero di restare tale".

Charles De Ketelaere, Milan, DAZN Italia 2021-2022

De Ketelaere e il suo rendimento al Milan

 "Ci sono momenti in cui va tutto bene e altri in cui le cose vanno male. A Bruges, quando ho iniziato, c’era molta positività intorno a me, ma poi è arrivata anche la negatività. È chiaro che se dovessi scegliere preferirei vivere dei momenti positivi".

Sulla mancanza di gol in questo avvio di campionato: "Ci sto lavorando, ogni volta che entro in partita lo faccio con l’idea di essere importante, magari con una rete o con un assist, ma non vorrei attribuire a questa cosa un’importanza eccessiva. Se arriva in modo naturale allora ok, va bene. È nella mia testa, quello sì. Ogni calciatore vuole segnare e sentirsi importante, ma non sono triste perché non ho ancora segnato con il Milan. L’unica cosa che posso dire è che spero di riuscire presto a fare gol."

Ultime notizie