DAZN News

Milan, la presentazione di De Ketelaere: "Voglio vincere tanto con il Milan. Io e Kakà simili"

2 min. di lettura
Charles De Ketelaere presentazione Milan GETTY/Milan

Charles De Ketelaere parla nella sua prima conferenza stampa da calciatore rossonero.

L'ex Bruges ha voluto fortemente il trasferimento al Milan, con cui ha firmato un contratto fino al 2027. Convinto da Maldini e dal progetto del club ha parlato della scelta del numero di maglia e del paragone con Kakà.

La conferenza stampa di Charles De Ketelaere

"Le ultime settimane sono state difficili. Ho espresso il desiderio di giocare nel Milan. Per me è la cosa più importante esser arrivato a questo traguardo. Esordisce così De Ketelaere nelle sua presentazione ufficiale al Milan.

Il paragone con Kakà

"Per certi versi siamo simili. È un giocatore fantastico. Io però ho le mie caratteristiche. Spero di portare al Milan tutto il successo che ha portato lui".

Il numero di maglia: 90

"Già l'ho indossato al Bruges e visto che mi ha portato bene, l'ho scelto anche qui al Milan".

La telefonata di Maldini

"Lui è una fa parte della storia del Milan e del presente. Influenza tante cose, quindi ha influenzato anche me, ma il progetto era la cosa più importante".

Il ruolo da trequartista

"Ho giocato in diverse posizioni in passato: sono partito centrocampista offensivo e poi sono arrivato in attacco. Mi vedo bene ora con una punta al mio fianco, da trequartista, quasi come un vero 9. Ho buone qualità tecniche, un buon primo tocco".

L'idolo Cristiano Ronaldo

"Il mio idolo da piccolo era Cristiano Ronaldo, quando giocava per il Manchester United e il Real. Farò del mio meglio per diventare il miglior giocatore possibile".

Una parola per Zlatan Ibrahimovic

"Posso imparare molto da lui. Ha tanta esperienza nel calcio europeo. Non vedo l'ora di allenarmi con lui e conoscerlo nello spogliatoio".

Ultime notizie