DAZN News

Wijnaldum arrivato a Roma, inizia l'avventura giallorossa dell'olandese: venerdì visite mediche e firma del contratto

2 min. di lettura
Georgino Wijnaldum Roma Ciampino

È il giorno di Georginio Wijnaldum alla Roma. Il giocatore è atterrato poco prima delle 18 all'aeroporto di Ciampino, a bordo di un volo privato messo a disposizione dai Friedkin. Allo scalo si sono radunati oltre 300 tifosi giallorossi per accogliere l'olandese, che sosterrà le visite mediche venerdì a Villa Stuart.

Dopo giorni di stallo nella trattativa, domenica il ceontrocampista sarà a disposizione per l'amichevole contro lo Shakhtar Donetsk. Dopo le visite mediche è attesa la firma del contratto che legherà Wijnaldum alla Roma fino al 2025.

Wijnaldum psg

I numeri dell'affare Wijnaldum

Il centrocampista arriva in giallorosso dal Paris Saint-Germain in prestito gratuito con diritto di riscatto fissato a 8 milioni di euro. I giallorossi pagheranno poco meno di 5 milioni di euro netti al giocatore, ovvero il 50% dello stipendio. L'olandese al PSG ha un contratto da 7 milioni netti più 3 di bonus facilmente raggiungibili, e ha rinunciato a un milione lordo per facilitare la chiusura dell'operazione.

2021-0611-leagueone-Wijnaldum

Statistiche e curiosità

Georginio Wijnaldum sarà il sesto giocatore olandese a vestire la maglia della Roma e il terzo acquisto giallorosso proveniente dal Paris Saint-Germain. In carriera il centrocampista ha già segnato un gol alla Magica, a 16 anni era una superstar tra gli appassionati di Football Manager e si è rivelato un giocatore decisivo soprattutto nelle partite che contano. Come ben testimonia la doppietta siglata in 122 secondi con la maglia del Liverpool contro il Barcellona in semifinale di Champions League. Wijnaldum può giocare in diverse zone del campo, offrendo varie soluzioni di qualità a José Mourinho.

gini-wijnaldum-liverpool-2019-20_p697qo4z4d

I numeri da attaccante di "Gini" Wijnaldum

Restando in tema di duttilità tattica ed efficacia realizzativa, "Gini" Wijnaldum rappresenta un autentico "tesoro" per la Roma di Mourinho. A quasi 32 anni, l'olandese ha tirato i primi calci al pallone nelle giovanili dello Sparta Rotterdam prima e in quelle del Feyenoord poi. Con la òrima squadra di Rotterdam è arrivato a collezionare 135 le presenze, 25 gol e 11 assist. Poi il passaggio al PSV, dove i suoi numeri in campo hanno cominciato a somigliare più a quelli di un attaccante che di un centrocampista: 153 gettoni conditi da ben 56 gol e 24 assist.

I tempi sono maturi per il trasferimento nella più competitiva Premier League. Prima a Newcastle, dove mette a segno 40 presenze e 11 gol, e poi col Liverpool, che ad oggi è la parentesi calcistica più duratura del giocatore: 237 presenze, 22 gol e 16 assist. Prima dell'arrivo alla Roma, un passaggio in Francia col PSG, dove nell'ultima stagione ha collezionato 38 presenze con 3 gol e 3 assist. Il totale in carriera fa impressione: 605 presenzes, 119 gol e 56 assist. E non è ancora finita.

Ultime notizie